25 Febbraio 2024

Diventare insegnanti di sostegno – Canale di consulenza

TFA SOSTEGNO IX ciclo: diventare insegnanti di sostegno

INFANZIA – PRIMARIA – SECONDARIA DI I GRADO – SECONDARIA DI II GRADO

Il MUR avvia i percorsi:

  • 90mila posti per il triennio 2021-24

Con nota dell’11 dicembre 2023, il Ministero dell’Università e della Ricerca,  ha dato avvio alle operazioni per lo svolgimento del IX ciclo TFA sostegno per l’anno accademico 2023/24.

Nella nota si forniscono le indicazioni operative per l’accreditamento delle Università.

Le Università dovranno tenere conto

  • degli idonei dell’VIII ciclo, ovvero di coloro che pur avendo superato le prove di accesso (prova preselettiva ove prevista, prova scritta – prova orale) non sono rientrati nel numero dei posti autorizzati e quindi non sono stati ammessi.
  • Gli idonei potranno essere ammessi in soprannumero nelle stesse sedi in cui hanno sostenuto le prove, salvo motivata deroga che potrà essere gestita direttamente tra le istituzioni accademiche

La banca dati per le proposte di attivazione delle università resta aperta fino al 22 gennaio.

Le università devono indicare il massimo del potenziale formativo distinto per ogni ordine e grado di istruzione.

Nella nota è specificato che per il triennio 2021-24 il Mef (nota 5882 del 15 giugno 2021) ha autorizzato un numero complessivo di 90.000 posti così già attribuiti:

  • VI ciclo anno accademico 2020/2021: 000 posti, già concluso
  • VII ciclo anno accademico 2021/2022: 874 posti, già concluso
  • VIII ciclo anno accademico 2022/2023: 061 posti, in corso di svolgimento

Il prossimo ciclo di Tfa sostegno IX ciclo, relativamente all’anno accademico 2023/24, prevede 13.000 posti circa già previsti dal contingente autorizzato, che potrebbero essere aumentati a circa 30mila, distribuiti fra i vari gradi di scuola e le Università che erogano i corsi.

REQUISITI

Il decreto ministeriale 92/2019, procedure di specializzazione sul sostegnospecifica quanto segue:

Requisiti di accesso per la scuola primaria e per la scuola dell’infanzia

  • Diploma magistrale conseguito entro il 2001/2002 (abilitante);
  • Diploma magistrale sperimentale ad indirizzo psicopedagogico o linguistico, conseguito entro il 2001/2002 (abilitante);
  • Laurea in Scienze della Formazione Primaria;
  • Titoli simili conseguiti all’estero e riconosciuti in Italia.

Requisiti di accesso per la scuola secondaria di I e II grado

  • Abilitazione all’insegnamento nello specifico grado;
  • Lauree che permettono di accedere a una classe di concorso per l’insegnamento + 24 CFU in materie sociopsicopedagogiche;
  • Diploma ITP (no 24 cfu fino al 2024/25, in attesa di indicazioni da parte del MIM)

Nota bene: sono esonerati dal possesso dei 24 CFU ai sensi della nota n 371181 del 13/08/2020 i docenti in possesso di abilitazione per altra classe di concorso

Nota bene: Si attendono indicazioni in merito ai 24 CFU ed al loro possesso considerata la data ultima di conseguimento il 31/10/2022

Nota bene: non è più consentito l’accesso alla selezione per le classi di concorso ad esaurimento

PROVA D’ACCESSO

L’accesso ai corsi di specializzazione su sostegno, ai sensi del dm n. 92/2019, avviene in seguito al superamento delle seguenti prove:

Il TFA SOSTEGNO prevede:

  • Una prova preselettiva:
    • 60 quesiti formulati con cinque opzioni di risposta
    • la risposta corretta a ogni domanda vale 0,5 punti, la mancata risposta o la risposta errata vale zero punti.
    • Il test ha la durata di due ore
  • Una prova scritta
    • una o più prove scritte ovvero pratiche
  • Una prova orale.

Coloro che superano la prova di accesso frequentano un corso di specializzazione ovvero il TFA SOSTEGNO disciplinato da ogni Ateneo con un proprio regolamento, il percorso prevede l’acquisizione di 60 CFU conseguiti tramite un corso della durata di non meno di 8 mesi con frequenza obbligatoria.

Le date di svolgimento dei test preselettivi sono fissate nelle stesse date su tutto il territorio nazionale (vi aggiorneremo in progress)

Dopo il superamento della prova preselettiva seguiranno la prova scritta e la prova orale.

Chi non sostiene la prova preselettiva:

  • Candidati con 3 anni di servizio negli ultimi 10

– accedono direttamente alla prova scritta e non fanno la preselettiva, gli aspiranti che, negli ultimi dieci anni, hanno svolto almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, sullo specifico posto di sostegno del grado di istruzione cui si riferisce la procedura.  

Il servizio sul sostegno deve essere valutato ESCLUSIVAMENTE il servizio di sostegno prestato sul medesimo ordine e grado di scuola per cui il candidato si iscrive alla selezione per il corso di specializzazioneCosì prevede l’articolo 2, comma 8, del dl n. 22/2020, convertito in legge n. 41/2020.

  • Candidati con 3 anni di servizio negli ultimi 5

Il Decreto del MUR del 30 Maggio 2023 (di attivazione del VIII ciclo) prevede che:

– Coloro che abbiano prestato almeno tre anni di servizio negli ultimi cinque su posto di sostegno nelle scuole del sistema nazionale di istruzione, ivi compresi le scuole paritarie e i percorsi di istruzione e formazione professionali delle regioni  accedono direttamente alla prova scritta e non fanno la preselettiva.

E’ valutato il servizio di sostegno prestato su qualsiasi ordine e grado di scuola

– fino al 31 dicembre 2024 è prevista una riserva di posti per i docenti che abbiano prestato almeno tre anni di servizio negli ultimi cinque su posto di sostegno nelle scuole del sistema nazionale di istruzione.

– Per l’VIII ciclo del TFA sostegno questa riserva è stata quantificata dal Decreto Interministeriale 691 del 29 maggio 2023 in misura pari al 35% dei posti.

– Per il IX ciclo la riserva da applicare deve essere ancora stabilita

  • Casi in cui il numero di candidati iscritti al bando di selezione, relativamente al singolo grado di scuola, sia inferiore o uguale al doppio dei posti disponibili
  • Candidati che hanno un’invalidità uguale o superiore all’80% (articolo 20, comma 2-bis, della legge n. 104/92)

Chi non sostiene le prove d’accesso:

Ai sensi dell’articolo 4, comma 4, del DM n. 92/2019, sono ammessi in soprannumero ai corsi di specializzazione su sostegno, quindi senza sostenere le prove d’accesso, gli aspiranti che, nei precedenti cicli di specializzazione:

  • hanno sospeso il percorso;
  • non si sono iscritti al percorso pur essendo in posizione utile (avendo superato le prove d’accesso);
  • hanno superato le prove per diverse procedure scegliendo una opzione (ad esempio, un candidato che ha superato le prove per la scuola dell’infanzia e primaria ed ha scelto di seguire il percorso per la primaria ovvero potrà accedere direttamente al percorso per la scuola dell’infanzia);
  • hanno superato le prove d’accesso ma non sono rientrati nel numero dei posti disponibili.

Si attendono chiarimenti ed indicazioni da parte del MIM in merito a requisiti, servizio, accesso, riserva di posti

Per ulteriori approfondimenti consultare i nostri canali di informazione e consulenza

La UIL Scuola RUA Emilia Romagna propone:

  • un canale di consulenza TFA IX ciclo
  • un corso di preparazione al TFA Sostegno strutturato in n°8 incontri in modalità on line
    • Ogni incontro avrà la durata di 2 h per un totale di 16 h.
    • Il percorso di preparazione avrà inizio a fine gennaio.
    • Gli ambiti di intervento del corso:
      • Ambito della conoscenza delle disabilità: Bisogni Educativi Speciali
      • Ambito socio-metodologico-didattico: il modello operativo integrato internazionale della classificazione delle disabilità – ICF; Il nuovo PEI
      • Ambito psicopedagogico: psicologia dello sviluppo e dell’apprendimento, intelligenze emotive, linguaggio e comunicazione
      • Ambito pedagogico-didattico: competenze didattiche
      • Ambito legislativo: l’autonomia scolastica, L.107/2015 e D.lgs 66, PTOF-RAV-PDM, Funzione docente
      • Ambito logico-linguistico: come affrontare il test preselettivo, competenze di comprensione del testo, come affrontare la prova scritta

Ogni corsista, dopo ogni incontro, avrà a disposizione la registrazione della lezione e relative slide di riferimento (Seguirà calendario incontri a breve)

TFA SOSTEGNO IX CICLO

Canale di consulenza dedicato della

UIL Scuola RUA Emilia Romagna

 

Per info e appuntamenti:

dott. Gaetano Matina – 3385884314 –  gae.matina@gmail.com

L’iniziativa è completamente gratuita per il personale iscritto e iscrivendo alla UIL Scuola RUA  delle province dell’Emilia Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *